River’s End – Cry Me a River

BIOGRAFIA

RIVER-S-END_CryMeARiver_COVER-SAMPLEI River’s End nascono in quel di Sasso Marconi nel 2014 dall’unione di quattro giovani musicisti desiderosi di esprimere le proprie emozioni in maniera creativa e originale. Dalla composizione musicale e dalla sperimentazione nel ristretto ambiente dei centri sociali locali fino all’apparizione sui palchi della scena bolognese, i River’s End si esibiscono in numerosi club della zona, Arterìa, Bononia, Caos e XM 24 tra gli altri, e partecipano a diversi contest del panorama emiliano come il Papinsky Rock Festival.

La spinta emozionale che risulta costituire la tessitura della loro produzione musicale è fondamentale: i testi e le melodie si inscrivono da subito nella scena indie/alt rock italiana nascente, in cui testi decisamente personali e arrangiamenti carichi di espressività concorrono nel rendere unica l’esperienza offerta all’ascoltatore. Scritti unicamente in inglese a favore di un vibe decisamente brit pop, i testi cercano di offrire il massimo che sia possibile estrapolare dal vissuto individuale; a composizioni melodiche e fluide si accompagnano yelling e ritmi serrati, un vero e proprio sfogo per buttare fuori tutto ciò che per diverse ragioni non si riesce a tenere dentro.
Nel 2016 il chitarrista abbandona la band per ragioni personali, per i ragazzi non più liceali  è ora di fare i conti con la prospettiva di un futuro che incombe, sconosciuto e ricco di possibilità.  Nello stesso anno subentra come membro stabile il bassista Sergio. Le influenze e l’aria di rinnovamento che la sua entrata comporta sono evidenti: allo stile melodico e passionale degli inizi si contrappongono sonorità decisamente ritmate e funky, in levare, mentre gli arrangiamenti seguono linee più complesse e ricercate.

Nel 2017 la band è pronta ad entrare in studio per creare il suo primo EP, un progetto ambizioso che richiede tempo ed esperienza e che tuttavia risulta soddisfare l’esigenza di lasciare che la musica faccia da tramite e da solido legame fra il vissuto interiore e la sinergia musicale. Nel 2018 i River’s End firmano con la label bolognese Viva Music per la pubblicazione del primo EP Cry Me A River: il disco viene lanciato insieme al videoclip di Hives, primo singolo estratto dall’album.

 

YouTube

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone